Uh che meraviglia! E non si sa, le mogli? Fatte apposta per scoprire i difetti del marito. -Uno,nessuno e centomila -Luigi Pirandello

domenica 6 settembre 2009

scarsa(forse troppa) isparazione.


Si aspetta il freddo




E le parole verranno da se.









Se posso permettermi oggi annegherei tra il mare.
Forte e violento, sbatte alla riva,mi attende.
E tra le parole della saggia morante mi dileguo.

7 commenti:

Ukiyo ha detto...

poche parole ma buone.
il termine poco e buono,lo accostiamo ormai spesso..direi quasi sempre!
il motivo ci sarà,anche se a me piace la confusione..
ma la confusione porta a malacreanza..
parole dette,e riportate,ognugno con la modifica che aggiunge a suo piacere,come una lunghissima catena di montaggio..
e si aspetta il freddo,e le parole verranno da se..parole che saranno belle quanto il soggetto..

e come sempre,tu cogli quel che non c'è,quel che verrà..anche questo verrà..lo sento nell'aria..

t'amo

Clelia ha detto...

la foto rispecchia eccezionalmente le tue porole.

Clleia

giardigno65 ha detto...

gran modo per dileguarsi !

lost soul ha detto...

A chi non capita di sentirsi ogni tanto così? e poi settembre aiuta in questo :)

Squilibrato ha detto...

Si, concordo. E' senza sgombro di dubbio colpa di settembre. Che io adoro.

-ELA- ha detto...

Poche parole ma intense, trovo molto profondo ciò che hai scritto..bellissima anche l'immagine, a presto, un bacio ^___^ !

Roberta ha detto...

LE parole più silenziose sono quelle che talvolta dicono di più...come la meravigliosa immagine he hai scelto!